logo mohole
close

FORB|H|IDDEN

 

Forbhidden è una video animazione 3D del 2015, interamente diretta e prodotta dagli studenti Eleonora Albano e Giovanni La Rocca. Alla realizzazione del lavoro hanno partecipato anche Clara Sacchi e Giulia De Benedittis, con contributi di moderazione ed animazione 3D.

Il video ha ottenuto un riconoscimento molto importante: è stato selezionato da Maxon, la casa produttrice di Cinema 4D, per essere esposto nel sito ufficiale in qualità di artwork.

Il progetto si propone di rappresentare in modo astratto l’organismo umano in alcune delle sue parti, non prestando attenzione ai suoi aspetti di funzionamento meccanici ma alle suggestioni e alla meraviglia che la “macchina uomo” è in grado di suscitare. Il video si apre su un carillon che introduce il contrasto tra le ridotte dimensioni del contenitore e l’infinità del contenuto.

Questo prodotto è stato ottenuto con l’utilizzo e l’interrelazione di più programmmi.  Per le fasi 3D di modellazione, illuminazione, texturing, rendering è stato utilizzato C4d, mentre per il montaggio e la post produzione sono stati utilizzati Adobe Premiere e After Effect. Dovendo ottimizzare al massimo sui tempi di rendering finali, la sfida maggiore è stata creare una scena complessa e interessante, utilizzando e combinando elementi più semplici possibile: in questo C4d si è rivelato un ottimo alleato, consentendo di creare geometrie e materiali estramamente leggeri e veloci da renderizzare, senza dover rinunciare a un buon grado di ricercatezza visiva. Qui di seguito alcune immagini della lavorazione 3D:

 

 

La facilità di gestione di un workflow multipass di Cinema 4D, e la possibilità di ottenere istantaneamente canali speciali (quali ad esempio alpha e depth), hanno reso possibile lavorare sulla post produzione prima ancora di aver completato il processo di rendering. Le scene ottenute sono state quindi assemblate e contestualizzate in After Effects con un uso estensivo di Cineware e si è creata l’atmosfera eterea in cui le lanterne “galleggiano” e gli effetti di luce che caratterizzano lo svolgersi del video. Qui sotto, momenti significativi di post produzione con Adobe After Effect e Adobe Première:

 

 

Abbiamo infine utilizzato Premiere per finalizzare il video a livello di montaggio, correzione colore e soundtrack. Qua sotto alcuni frame selezionati dal video definitivo.