Sapere, saper fare, saper essere

La nostra didattica è strutturata per mettere in luce le attitudini, le abilità e gli interessi di ciascunə e trasformarli in un fare creativo, consapevole e gioioso

Ogni studente e ogni studentessa viene consideratə nella sua unicità: le nostre classi sono da sempre a numero ridotto, perché tutti e tutte possano essere seguitɜ al meglio. 

I corsi sono tenuti da professioniste e professionisti del settore e durano tutto il tempo che serve perché ciascuno studente e ciascuna studentessa possa acquisire tutte le capacità necessarie per muoversi autonomamente nel mondo del lavoro.
Il delicato passaggio dalla Scuola al mercato del lavoro e dello spettacolo è facilitato da
percorsi di collocamento e inserimento personalizzati.

Forme di insegnamento

Applichiamo metodologie didattiche attive, efficaci e innovative, che si realizzano in ambienti di apprendimento relazionali e flessibili, in un clima di rispetto, confronto e ricchezza. La personalità e il vissuto di ciascuno studente e di ciascuna studentessa vengono valorizzati e si privilegia l’esperienza laboratoriale perché le conoscenze apprese possano avere immediato valore pratico.

Circolarità

10 indirizzi di studio. Tantissime competenze che sarebbe un peccato lasciare da sole. Collaborando a progetti comuni con i colleghi e le colleghe di altri indirizzi, studenti e studentesse costruiscono relazioni molto simili a quelle professionali, imparando a comprendere le difficoltà degli altri mestieri. Il coinvolgimento interattivo e dinamico di più discipline favorisce sempre una conoscenza globale più ampia e profonda e, perciò, più significativa.

Tanti nostri studenti e tante nostre studentesse, una volta finita la Scuola, hanno cominciato a lavorare insieme. Ed è stato un successo. Sempre.

Formazione diffusa

Siamo parte di una società, nel suo avvincente e complesso reticolo di opportunità. La formazione diffusa è una forma educativa che va oltre la Scuola e integra l’insegnamento all’interno delle dinamiche sociali vere, reali e nei luoghi della realtà, dove ogni cittadino e ogni cittadina vive il suo quotidiano.

A Mohole siamo chiamati a metterci in gioco, non solo come spettatori e spettatrici, ma piuttosto come artefici. Applichiamo le metodologie di formazione diffusa all’interno di progetti veri, che prendono vita nel contesto del quartiere che ci ospita.

 

Dalla teoria alla pratica: il Metaprogetto

Il laboratorio di Metaprogetto prevede un percorso metodologico di ricerca con analisi, definizione degli obiettivi e generazione del concept. Tale approccio consente l’acquisizione da parte degli studenti di conoscenze specifiche e di strumenti per l’attività metaprogettuale orientata al design di prodotto e servizi, analogici e digitali. Il progetto di ricerca si conclude ogni anno con la progettazione ed esecuzione di eventi culturali che prendono vita sul territorio di Milano Lambrate.