Mohole Care

La “cultura dell’attenzione” comprende tutte quelle azioni che hanno lo scopo di tutelare le persone, il loro benessere, la loro salute. Qui a Mohole crediamo nel garantire agli studenti e alle studentesse, allo staff e ai docenti che ogni giorno popolano la nostra Scuola un contesto di studio e di lavoro confortevole e accogliente, perché tutti abbiano gli strumenti e le condizioni necessarie per poter dare sempre il meglio.

La nostra squadra MoholeCare

Katia Angotti

Katia si occupa di rendere Mohole un luogo sempre più inclusivo e valorizzante di ogni diversità e unicità, per dare a tutti e a tutte l’opportunità di crescere e formarsi all’interno di una Scuola equa e coesa, rispettosa delle differenze, dell’integrità e dell’identità di ogni allievo e allieva.

Camillo Frigeni

Camillo è il nostro Tutor: supporta studenti e studentesse per ogni necessità legata all’orario delle lezioni, agli insegnamenti, ai workshop e molto altro ancora, con lo scopo di migliorare continuamente la qualità della Didattica di Mohole, nel rispetto di esigenze e bisogni di ciascun allievo e ciascuna allieva. 

Supporto e benessere

Mohome staff

Spazio di ascolto continuo
Vivere un ambiente di studio e lavoro sereno e favorevole al benessere della persona e allo sviluppo di relazioni interpersonali improntate al rispetto reciproco e al dialogo costruttivo, è diritto irrinunciabile. In caso di disagio personale, conflitti o difficile risoluzione di situazioni problematiche, l’Ufficio Mohole Care e la nostra Segreteria Didattica sono sempre a disposizione.

Benessere
Mens sana in corpore sano. Lo diceva Giovenale secoli fa ed è ancora attuale. Il movimento è uno straordinario attivatore per la creatività, le idee e il pensiero. Ecco perché qui a Mohole c’è Alla Salute! la serie di appuntamenti dedicati al benessere consapevole, tenuti dal bravissimo wellness coach Paolo Baldan. 

Carriera Alias
Un profilo burocratico, alternativo e temporaneo, riservato agli studenti e alle studentesse che hanno intrapreso un percorso di transizione di genere. In questo modo è possibile sostituire il nome anagrafico attribuito alla nascita in base al sesso biologico, con quello di elezione, ovvero il nome che la persona in transizione ha scelto per se stessa.